Galere di Fiandra e di Siria

22.06. Chiesa San Giovanni in Bragora

Galere di Fiandra e di Siria - etno 

Maria Bergamo - voce
Zoran Majstorovic - oud, baglama, chitarra acustica
Alvise Seggi - contrabbasso
Alessio Benetti - percussioni

Le “Galere di Fiandra e di Siria” nascono a Venezia nel 2001. I brani del repertorio, arrangiati dall'intero gruppo, consistono da una parte nelle musiche medievali e rinascimentali d'area italiana, tedesca, spagnola (sefardita), francese e inglese, dall'altra, alle musiche più recenti, come reels, gighe e ballate ‘celtiche’, tarantelle del sud Italia, ritmi balcanici slavi e klezmer, fino ad approdare alle melodie siriane, turche e greco-rebetiche. Per tener insieme un repertorio così variegato, l’idea è quella di presentare in chiave moderna musiche popolari suonate solitamente con diversi strumenti tradizionali e da gruppi composti da molti elementi, eseguendo i brani con i “nostri” strumenti (come la chitarra acustica e il contrabbasso) alla ricerca di assonanze o di tratti comuni fra le diverse melodie. Il progetto e gli spettacoli dal vivo sono poi presentati come un vero e proprio “viaggio marittimo musicale” seguendo metaforicamente le antiche navi mercantili veneziane - le galere appunto - che solcavano il Mediterraneo e parte dell’Atlantico.

Il gruppo ha inciso un primo cd nel 2006 dal titolo "Rotte Musicali" e il secondo album “Verso sud” registrato nel 2009. Le Galere si sono esibite in Italia e all'estero (Germania, Francia, Grecia e Albania)  collaborano col maestro di ud e percussioni arabe Farhan Sabbagh oltre ad incidere per la casa editrice “Geophon” di Berlino per accompagnamenti di audiolibri (romanzi storici e guide di città). 

gfs


© carousel loader dal 1992 e speriamo ancora