Una donna del Cinquecento. La merlettaia Emma

Il Comune di Venezia aderisce, insieme ad altre città, alla candidatura del merletto come patrimonio immateriale dell’Unesco.
A deciderlo è la Giunta comunale che, per valorizzare un’arte di cui a Venezia si ha lunga tradizione (si pensi a Burano, con il merletto ad ago e a Pellestrina, con quello a fuselli), ha deciso di caldeggiare tale proposta.

«L’idea aderire alla candidatura – afferma la Presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano – ha preso forma nel febbraio scorso, in occasione dei festeggiamenti per i cento anni di Emma Vidal, la maestra del merletto di Burano. In quell’occasione il Comune di Venezia, insieme ai Musei civici veneziani, decise che fosse necessario dare ancora più valore a questa secolare tradizione che rende Venezia famosa in tutto il mondo». A giugno la sottoscrizione del protocollo d’intesa con tutti sindaci aderenti al progetto.

ANSA, 7 aprile 2016


Non ha bisogno di occhiali Emma Vidal per lavorare il merletto, nonostante i cento anni di età, che compie oggi. Ha imparato quello che allora era un mestiere redditizio alla scuola del Merletto di Burano. Un'arte tramandata dal Cinquecento, ai tempi della Serenissima, che oggi rischia di scomparire. Lavorò anche alla culla di Maria Pia di Savoia. Oggi vive con una pensione di 600 euro al mese.


BUON COMPLEANNO EMMA!

I 100 anni di Emma Vidal,
la Maestra merlettaia di Burano

Domenica 14 Febbraio 2016
Isola di Burano
dalle ore 10


Una grande festa domenica 14 febbraio coinvolgerà tutta l’isola di Burano per celebrare Emma Vidal, la decana delle merlettaie, che giunge allo straordinario traguardo dei 100 anni!

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare a questa speciale giornata-evento dedicata a un’indiscussa protagonista della storia dell’isola del merletto, maestra e depositaria di una tradizione pluri-secolare dall’alta valenza artigianale tra le più importanti della laguna veneta ma oggi purtroppo a rischio.

Durante la giornata interverranno i rappresentanti del Comune di Venezia, della Municipalità di Venezia, Murano, Burano e della Fondazione Musei Civici di Venezia, che da tempo condividono e promuovono importanti azioni di tutela, conservazione e valorizzazione dell’antica arte del merletto, incluse le associazioni e istituzioni coinvolte a vario titolo nel programma.

PROGRAMMA

dalle ore 10.00 e per tutta la giornata, Museo del Merletto, piano terra: proiezione della videointervista realizzata da

Enrica Cavalli (nell’ambito di un documentario realizzato per la Regione Veneto e per l’Unesco affinché il Merletto divenga un bene intangibile), contenente alcuni significativi passaggi con Emma Vidal;

11.30, Piazza Galuppi: brindisi di auguri. Buon Compleanno Emma!
12.00, Museo del Merletto: saluti istituzionali e consegna di un dono a Emma Vidal

12.30, Museo del Merletto, piano terra: presentazione di un estratto dello spettacolo “Racconti del Merletto”, a cura dell’Associazione Arte-Mide. In scena l’attrice Chiarastella Serravalle, da tempo impegnata in progetti teatrali inerenti l’universo femminile veneziano e la musicista Rachele Colombo, autrice delle musiche ispirate ai racconti delle merlettaie e ai canti di tradizione. A seguire, intervento musicale del Coro di Burano “I Colori della Musica”.

13.00, Museo de Merletto, piano terra: brindisi offerto da Bisol e assaggio di uno speciale bussolà a forma di “100” regalato da Carmelina Palmisano.

L’ingresso alle attività previste al Museo del Merletto è con il biglietto del museo. Gratuito per i residenti e i nati nel Comune di Venezia

Emma-Vidal-al-Museo-del-Merletto
merlettaie


© carousel loader dal 1992 e speriamo ancora