SALVIAMO VENEZIA: Consegna Dossier a Franceschini

29 GENNAIO 2016 - OGGI UNA DELEGAZIONE DEL COMITATO NOGRANDINAVI LAGUNA BENE COMUNE ERA DAVANTI ALLE GALLERIE DELL'ACCADEMIA E HA CONSEGNATO AL MINISTRO FRANCESCHINI LA LETTERA ED IL DOSSIER CHE TROVATE SOTTO






Al Ministro dei Beni Culturali On. Dario Franceschini

Egregio Ministro,cogliamo l’occasione della sua presenza a Venezia alle Gallerie dell’Accademia e per il ventennale dell’incendio del Teatro La Fenice, per consegnarLe il Dossier dell’Associazione Ambiente Venezia “Salviamo Venezia e la sua Laguna”.L’Associazione, assieme ad altre e a moltissimi singoli cittadini, partecipa alle mobilitazioni del Comitato No Grandi Navi per l’estromissione delle na-vi incompatibili con la città e con l’ecosistema lagunare.Con la presente Le ricordiamo che il problema non è limitato al passag-gio delle grandi navi da crociera davanti all’area marciana e che sono da osteggiare le soluzioni che prevedono lo scavo di altri canali navigabili per mantenere nell’attuale Marittima il terminal croceristico.Il Dossier che Le presentiamo esplicita chiaramente il perché della nostra opposizione alla ipotesi di scavo del canale Tresse Nuovo e ribadiamo che l'opposizione dell’Autorità Portuale e di Venezia Terminal Passeggeri S.P.A alla realizzazione di un nuovo terminal alla Bocca di Porto del Lido è legato solo alla volontà degli stessi di mantenere il monopolio (legittimo?) delle banchine dell’attuale Marittima (per le quali c’è una concessione tren-tennale). Nuove banchine fuori della Laguna sarebbero concesse con gara euro-pea, quindi è chiaro il tentativo di A.P. e V.T.P. di mantenere invece un monopolio economico, strumentalizzando pure il pericolo della perdita di posti di lavoro che invece, con l’ipotesi extra laguna, aumenterebbero.

certi della Sua Attenzione,
distinti saluti
Comitato No Grandi Navi - Laguna Bene Comune


Venezia 29 gennaio 2016

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20

© carousel loader dal 1992 e speriamo ancora