Aldo Vianello: Consuetudine di principio

a.vianello.txt

A fine serata al Paradiso Perduto il poeta veneziano Aldo Vianello è salito sul palco a dire le sue poesie. Non c'era molta gente, l'atmosfera era come se fossimo davanti ad un focolare. Le sue parole mi arrivavano a scatti, poco scorrevoli, la sintassi era complicata. Era tardi ed ero stanca, per niente disposta ai pensieri complessi e mutevoli. La sua voce era lenta, limpida e profonda; ha catturato l'attenzione di tutti, suscitando infine gli applausi.

Mi sentivo un po' turbata e arricchita nello stesso momento. L'amico con cui ero me l'ha presentato nel momento in cui prendeva il suo libro. Ho iniziato a leggerlo mentre il poeta pronunciava dinanzi a me: "bisogna conoscere gradualmente"… il che univa perfettamente il mio stato d'animo, le bellissime parole qui accanto e quelle che egli pronunciava.

Sì, Aldo Vianello è assolutamente da conoscere.

a.vianello1
a.vianello2

© carousel loader dal 1992 e speriamo ancora