Ai Genovesi

Il piccolo bar Ai Genovesi arricchisce la Calle dei Boteri a pochi passi dal Ponte di Rialto ormai da 4 anni e anche se è aperto dalle 8 del mattino alle 2 di notte, viene scelto innanzitutto come ultima tappa della serata. Dispone di una vastissima e particolare scelta degli alcolici curata dal proprietario Piero di origini genovesi (Chiavari) nonché dal barista Bortolo, chiamato Bart, appassionato dei whiskey. I numeri a volte riescono a parlare e per ogni numero che ora vi elenco, vi consiglio di fermarvi a fare due chiacchiere con Bart che ne sa parecchie su ogni etichetta che avrà da offrirvi:

Whiskey 68

Gin 18

Vodka 18

Tequila 9

Rhum 46

Acqua 8

L'altro punto forte sono dei cocktail, più buoni in estate quando alla frutta. Ci vuole un po' di tempo che Bart conosca voi e il vostro palato per imparare a sorprendervi. Il cocktail invernale Moscow Mule (zenzero, vodka, lime, ginger beer) molto richiesto in questo periodo, non mi è piaciuto, mi aspettavo un gusto più pungente e secco, ma il Martini che fa lui merita un premio, è il migliore di tutta la città. Anche quando gli scappa l'oliva non proprio giusta in mancanza della Bella di Cerignola.


aiGe2
P1060118
IMG 0750
IMG 0741
IMG 0742
vodka
aiGE
P1060122
P1060128

© 2012 Carousel Loader


La sera presto

P1060218

Verso le 21 appena il locale si veste di sera tutto bello vuoto, in scena entra Bart - ed è questa l'ora perfetta per tastare la sua bravura: si dedicherà a voi con tutta la sua attenzione. 

F i d a t e v i  di lui. Nemmeno il suo Mojito non è il solito Mojito: che signor rhum ci avrà messo dentro? …

Due cocktail unici

Due cocktail unici

Basilichito. Il nome sa di Mojito ed effettivamente di un suo parente si tratta, ma ho trovato questa interpretazione davvero creativa. Il tocco magico sta Ai Genovesi ovvio, ossia nel basilico che sostituisce la menta, ed è un'invenzione tutta loro. …

non c'è più ma questo non è un requiem

Ai Genovesi non c'è più. Ha chiuso, l'ultima sera che hanno lavorato era il giovedì del carnevale, 7 febbraio 2013. Sono mesi che si vede la saracinesca tirata giù anziché i colori vibranti in stile Keith Harring sul banco attaccato alla vetrina. …


© carousel loader dal 1992 e speriamo ancora